Come fare la spesa spendendo poco
0 (0)

Come fare la spesa spendendo pochissimo

Come fare la spesa spendendo poco? Ti spiego come poter sfamare tutta la famiglia risparmiando e allo stesso tempo preparare piatti gustosi.

Fare la spesa per una persona sola o per tutta la famiglia può essere davvero difficile soprattutto se si hanno già impegni come il mutuo, un prestito, l’assicurazione della macchina e le bollette da pagare.

Cerchi una soluzione anche tu? Vuoi sapere come fare la spesa con 20 euro alla settimana?

La spesa, in generale

Prima di tutto organizzati in modo di andare una sola volta a settimana, eviti di sprecare tempo, ma anche di spendere troppo.

Per risparmiare puoi recarti in un punto vendita della Grande Distribuzione (GDO) e acquistare le marche del supermercato (ad esempio il marchio Esselunga, oppure Coop, o Primia, o qualsiasi altro).

I prodotti sono altrettanto buoni di quelli delle grandi marche e molto spesso sono meno costosi.

Se hai più di sessant’anni vai a fare la spesa di mercoledì, o quando il supermercato offre lo sconto del 10% agli ultrasessantenni (Carrefour, Unes, eccetera).

Puoi anche controllare nel banco dove vengono sistemati i prodotti prossimi alla scadenza. Di solito sono venduti al 50% del prezzo standard.

Acquista 3×2 SOLO se sai che consumerai, altrimenti sono soldi sprecati. A volte ci si fa cogliere dalla foga di comprare, ma non è davvero necessario.

Per quanto riguarda i detersivi, utilizza marche e prodotti alternativi. Evita di comprare un prodotto per ogni genere di pulizia. punta su quei prodotti con cui puoi fare tutto o quasi.

Come fare la spesa con 20 euro alla settimana o poco più

Devi stare molto attenta a ciò che acquisti. Puntare su quegli ingredienti versatili che ti consentono di cucinare con fantasia, di preparare manicaretti senza dar fondo al budget. Ci sono molti alimenti e ingredienti che ti permettono di riempire il carrello con poca spesa.

Come fare la spesa spendendo poco

Ecco una lista degli ingredienti meno cari, di cibo che costa meno con cui preparare i pasti per te o tutta la famiglia.

  • la pasta, tradizionale o integrale. Puoi trovare la Barilla circa 1,50/2,00 euro al chilo. Paste di marchi meno famosi le puoi trovare anche a 1 euro al chilo. Su Cicalia puoi fare la spesa e ti viene consegnata a casa con mezzi di trasporto refrigerati, non devi nemmeno uscire di casa, così risparmi sulla benzina.
  • le patate. Ce ne sono di tantissime qualità, per la cottura al forno, per lessarle o friggerle. Un chilo di patate costa in media 1,60 euro.
  • il petto di pollo o petto di tacchino. Sono carni magre, che fanno anche bene alla salute. Su< Carrefour Online (con una spesa minima di 15 euro la consegna è gratiuta per le donne in gravidanza, i neogenitori e gli over 60. Se ti iscrvi al sito e abboni, avrai ulteriori sconti e vantaggi.) trovi i fusi di pollo di alta qualità a 8,99 euro al kg. Mentre un trancio di tacchino costa 12,99 euro al chilo.
  • frutta di stagione: è sempre la meno costosa. Puoi comprare mele, pere, ma non solo. Vicino a te sicuramente ci sono negozi che vendono frutta a 1/2 euro al chilo.
  • verdura di stagione: idem come sopra. Trovi però anche buste di insalata già pronta a 1 euro in molti supermercati. A seconda della stagione puoi comprare zucchine, carote, coste, cavolfiore, seguendo anche le offerte del punto vendita.
  • pane a fette che trovi spesso a meno di un euro a confezione,
  • ceci freschi o secchi con cui fare zuppe e minestre oppure l’hummus (è molto proteico)
  • uova, che trovi a poco prezzo
  • farina, con cui puoi fare pizze, gnocchi, torte, omelette e molto altro,
  • riso che trovi in moltissime varietà e che costa da circa 1,50 euro
  • passata di pomodoro già pronta
  • cipolle e aglio
  • pesce azzurro (acciughe, sgombri, sardine, merluzzo, nasello) che sono ottimi per la salute e sono tra i pesci meno cari.

Come fare la spesa spendendo poco

Qui sotto puoi vedere una simulazione di spesa che ho fatto utilizzando prodotti e supermercati online. I prezzi sono indicativi.

Totale speso per

  • 2kg di pasta = 2 euro
  • 1 kg di patate = 1,60 euro
  • 1 kg di pollo = 8,99 euro
  • 1/2 kg di trancio di tacchino = 6,49 euro
  • 2 kg di frutta = 2,50 euro
  • 2 buste di insalata = 2,50 euro
  • 3 kg di verdura = 5 euro
  • una confezione di pane a fette = circa 0,90 euro
  • 6 uova = 1,30 euro
  • 1 kg di riso = 1,50 euro circa
  • passata di pomodoro, 1kg = 1 euro circa
  • 1 kg di pesce azzurro (ad esempio il merluzzo) = 6,99 euro
  • aglio 150 grammi = 1,50 euro
  • 1/2 kg di cipolle = 1,50 euro
  • 1 kg di farina = 1 euro

TOTALE SPESA = 42,27

Considera che con questa cifra hai comprato pollo, tacchino e pesce per quattro persone, se sei da sola ovviamente le quantità che ti servono saranno molto inferiori.

Tieni presente che una porzione di pasta, pesata da cruda per un uomo adulto è di 80 grammi, mentre una porzione di carne è 100 grammi. Con un chilo di pollo fai dieci porzioni. Per il pesce azzurro si applica lo stesso principio della carne, ovvero 100 grammi. Quindi anche con un chilo di merluzzo si fanno dieci porzioni (secondo quanto dicono le guide all’alimentazione).

Con le patate puoi prepararci i contorni (lesse oppure cotte al forno) oppure preparare gli gnocchi da condire con la salsa di pomodoro insaporito con aglio e cipolla e qualche altra spezie e vino bianco.

Il pane può essere consumato in quantità di 50 grammi a pasto. Una porzione di riso corrisponde a 70 grammi da crudo, se invece lo fai in brodo scendi a 50 grammi.

Se sei da sola o siete solamente in due è probabile che tutto questo cibo ti basterà per ben più di una settimana.

Se ami le vongole veraci e per te costano troppo, sostituiscile con i lupini di mare, hanno un gusto simile, ma costano molto meno.

Ultimo suggerimento per la spesa

Quando vai al supermercato prendi l’abitudine di portare con te una calcolatrice (oppure utilizza quella del cellulare) per fare il conto mentre metti i prodotti nel carrello. Stabilisci un budget da non superare.

E se spendi meno di quanto stabilito, una volta a casa metti da parte quei soldi. Crea un salvadanaio, una riserva, o quello che vuoi, accumulando i risparmi, anche se fossero pochi euro, è bello vederli crescere.

Mondodonne

#ads

 

 

 

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

Scopri di più da Mondodonne

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.

Rispondi

Post Raccomandati