Come utilizzare gli avanzi di cibo
0 (0)

Come utilizzare gli avanzi di cibo 1

Spesso si cucina più di quanto serva. A volte non sappiamo come utilizzare gli avanzi di cibo. Ecco alcune ricette e idee per riciclare gli avanzi in cucina.

Gli avanzi non piacciono a nessuno. Sono be poche le persone che amano pasta riscaldata, lesso il giorno dopo e riso bollito lasciato nel frigorifero. Anche degli albumi il più delle volte non si sa cosa farsene.

Buttare via tutto è uno spreco, non solo per le nostre tasche che può incidere anche di parecchio sul bilancio familiare. Secondo la FAO nel mondo viene sprecato un terzo della produzione alimentare globale (1,3 miliardi di tonnellate di cibo).

È vero che ognuno di noi potrebbe pensare che la sua parte è davvero minima, ma perché non imparare a riutilizzare e riciclare gli avanzi nel frigorifero?

Ci vuole solo un po’ di fantasia per trasformare gli avanzi, sia già cucinati che ancora crudi, in qualcosa di gustoso e sfizioso. Pensiamo all’ultima fetta di prosciutto cotto un po’ secco che nessuno vuole, o al pezzo di pane che è diventato secco e duro, o ancora alla pasta avanzata, o alle verdure del giorno prima.

Buone abitudini in cucina

Si inizia a contrastare lo spreco già quando andiamo al supermercato. La prima regola è NON acquistare più del necessario, nemmeno se è superscontato. Se non lo consumerai dovrai buttarlo e il risparmio non ci sarà stato.

Inoltre, quando acquisti controlla scadenza e chiediti se avrai tempo per consumarlo oppure il termine è troppo vicino. A volte i supermercati scontano del 50% i prodotti vicini alla scadenza. Prima di comprarli pensiamo se saremo in grado di consumarli per tempo.

Quando porti a casa la spesa suddividila in modo ordinato e organizzato. All’interno del frigorifero utilizza un ripiano per i prodotti più deperibili e/o vicini alla data di scadenza.

Le parole d’ordine sono NON SPRECARE.

Detto questo vediamo alcune ricette con cui riciclare il cibo avanzato.

Come utilizzare gli avanzi di cibo 1

Come Utilizzare gli avanzi di spaghetti

La ricetta è valida sia per gli spaghetti che per altri tipi di pasta. Mettete a bollire dell’acqua. Una volta che sarà a bollore buttateci gli spaghetti avanzati o altra pasta. Aspettate un minuto e colateli. La pasta avanzata può diventare secca, in questo modo si ammorbidisce. Se invece l’avete già condita non potete farlo, altrimenti tutto il condimento si trasferirà nell’acqua.

Per ammorbidire la pasta mettetela in un piatto e infilatela nel microonde insieme ad un bicchiere pieno di acqua. Si creerà umidità. Bastano una trentina di secondi.

Una volta fatto tagliate gli spaghetti a pezzetti, metteteli in una ciotola, aggiungete un pizzico di sale, pepe, un uovo (o di più se la pasta è molta), amalgamate per bene, poi create una specie di polpetta e passatela nel pangrattato. Rosolatele in una pentola in cui avrete messo un cucchiaio d’olio e della cipolla sminuzzata che avrete fatto insaporire con del vino rosso.

In alternativa potete fare un timballo di pasta. Prendete una teglia da forno, riempitela con il composto e mettetela al forno.

Con gli avanzi di pasta potete anche fare la pasta pasticciata. Servono pasta cotta e avanzata, prosciutto cotto a cubetti oppure a fette, formaggio tipo mozzarella o simile e filante, qualche pomodorino da tagliare a fettine, olive verdi o nere. Mescolate il tutto e mettete nella teglia da forno. Coprite la pasta con le fette di prosciutto e spruzzate di formaggio grattugiato.

Timballo di pasta, varianti

Un timballo può essere fatto anche con il riso oppure le fette di polenta.

Come utilizzare gli avanzi di cibo 1

Come utilizzare gli avanzi di pollo

Se è ancora crudo tagliate a fettine sottili, mettete una fetta di prosciutto, una di formaggio di Emmenthal, arrotolate, inserite uno stuzzicadenti e cuocete in olio di semi aromatizzato con un paio di cucchiai di vino bianco o del brodo vegetale. Gli involtini saranno buonissimi.

Se il pollo è già cotto tagliatelo a pezzetti e utilizzatelo per fare una caeser salad. (per la ricetta clicca qui o sulla fotografia sottostante) oppure per dei chicken wrap.

Caesar salad con pollo

Come utilizzare gli avanzi del bollito

Per delle saporite polpette. Sminuzzate la carne, aggiungete un uovo, un pizzico di sale, del pan grattato, del formaggio grattugiato, meglio se pecorino o altro saporito), prezzemolo quanto basta, impastate, formate delle piccole polpette e cuocete in un filo d’olio cui avete aggiunto cipolla e mezzo spicchio d’aglio.

Come utilizzare gli albumi

Per fare spumoni dolci da accompagnare con il the. Il processo però è molto lungo. In alternativa potete cuocerli come fareste con un uovo intero e fare una frittata bianca. Molte persone preferiscono solo l’albume per non assumere il colesterolo contenuto nel tuorlo.

Il bianco dell’uovo è molto nutriente e proteico.

Seguici anche su Facebook.

Mondodonne

 

 

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

Scopri di più da Mondodonne

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.

Rispondi

Post Raccomandati