pulizie di primavera

Le pulizie di primavera forse avremmo già dovuto iniziare a farle, ma tra impegni e tempo instabile ce la siamo presa un po’ comoda. E adesso?

Non so da voi, ma qui piove più o meno a catinelle quindi per i vetri rimandiamo alla prossima.

Dedichiamoci quindi alla vita in appartamento! ovvero alle pulizie del nostro angolo di mondo.

Le pulizie toccano per la maggior parte delle volte alle donne. Avere un appartamento in perfetto ordine e assolutamente a prova di guanto bianco, ossia senza un granello di polvere, è il sogno di ogni donna.

In primavera, al momento del cambio di stagione, ci diamo da fare per giorni a pulire, sgrassare, spolverare e incelofanare cappotti per tirar fuori magliette, top e shorts.

Mentre al supermercato si può contare su scaffali pieni di prodotti di ogni tipo, la maggior parte chimici, dall’altra possiamo rispolverare (è il caso di dirlo!!) i vecchi e forse più salutari rimedi della nonna.

Per poterli applicare al meglio si suggerisce l’uso di spazzole, spugne e panni in micro fibra e per non ritrovarsi a dover passare giorni e giorni chine a pulire vi ricordo che è sempre meglio applicarsi sempre costantemente anche se poco.

Le stanze dell’appartamento potrebbero essere “pulite di fino” a rotazione così una volta alla settimana pulite tutte la casa e una stanza in particolare di modo che non avrete mai allucinanti arretrati!

E… per risparmiare sulla spesa, ma anche per evitare mobiletti pieni di ogni prodotto disponibile in commercio, cercate di puntare su quei prodotti a largo raggio e uso. Uno troppo specifico vi obbligherebbe ad averne tantissimi, mentre un altro che “va bene per tutto” costituirebbe una soluzione migliore.

Quindi su cosa puntare?

Se cercate qualcosa di naturale, poco costoso e sopratutto efficace puntate su bicarbonato e aceto. Nei prossimi articoli troverete alcuni consigli e spiegazioni.

Buone pulizie di primavera!

photo credits | housecleaningarizona

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

Scopri di più da Mondodonne

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.

3 Comments

  1. […] utilizzate impianti di condizionamento fate fare una pulizia dei condotti almeno ogni due anni. Questi condotti, in cui spesso si forma condensa, sono luogo […]

  2. […] lasciateli sempre all’interno di una fodera da utilizzare tra il cuscino e la federa e quando pulite il letto fatelo anche con i […]

  3. […] prodotti per la pulizia tossici o troppo aggressivi. Se siete obbligati a farlo utilizzate le dosi consigliate dal […]

Rispondi

Post Raccomandati