Shampoo secco come usarlo e quando
0 (0)

Shampoo secco come usarlo e quando

Parliamo dello shampoo secco e chiariamo i dubbi sulla sua utilità e sull’uso per migliorare l’aspetto dei capelli. È un’alternativa al classico lavaggio.

Lo shampoo a secco è un rimedio di emergenza per quando hai i capelli sporchi e non hai tempo di lavarli, oppure quando rinfrescarli senza per forza lavarli.

Lo shampoo secco è un cosmetico che viene utilizzato senz’acqua, per questo si dice a secco.

È composto da un insieme di polveri assorbenti di amido di mais, minerali, amido di riso, a seconda del tipo di prodotto. Le polveri assorbono il sebo eccessivo e fanno sembrare i nostri capelli più puliti.

Non deterge in profondità i capelli e il cuoio capelluto e andrebbe utilizzato solamente in situazioni di emergenza. Non può sostituire il classico lavaggio con acqua.

A cosa serve lo shampoo secco?

Lo shampoo secco aiuta solo a far sembrare i capelli più puliti tra un lavaggio e l’altro.

Shampoo secco come usarlo e quando

Quando si usa lo shampoo a secco

Come ho scritto in situazioni di emergenza. Alcuni hairstylist affermano che non si debba utilizzare più di due volte di seguito, altri che sarebbe meglio utilizzarlo sera prima di andare a dormire per alzarsi con capelli profumati e che sembrano appena lavati.

Questo prodotto è ottimo in campeggio, ma anche se ti trovi ricoverata in ospedale o se hai un appuntamento fissato all’ultimo minuto e non hai tempo per lavare i capelli in modo tradizionale.

Come si usa lo shampoo a secco

Shampoo secco come usarlo e quando

In modo davvero molto semplice: lo spruzzi sulla radice e poi in modo uniforme su tutta la lunghezza dei capelli. Lasci agire alcuni minuti (e comunque seguendo le indicazioni del produttore) poi spazzoli via la polvere e tutti i residui.

Come lavare i capelli con lo shampoo secco? naturalmente da asciutti così assorbiranno il sebo in eccesso. Se i capelli sono bagnati la polvere formerà dei grumi e non otterrete alcun risultato.

Quanto dura l’effetto degli shampoo secchi?

Circa dodici ore, dopodiché è consigliato fare uno shampoo tradizionale.

Qual è il miglior shampoo secco?

Ce ne sono di moltissimi tipi e dire qual è il migliore sarebbe sbagliato perché ognuna dovrebbe scegliere il tipo più adatto al suo capello (grasso, sottile, eccetera).

In ogni caso qui sotto trovate alcuni dei prodotti più venduti .

Come lavare i capelli a secco in casa?

Il metodo più semplice è utilizzando del comune borotalco sui capelli asciutti. In alternativa puoi utilizzare la maizena. Butta in avanti la testa e i capelli stando sopra al lavandino, o meglio sopra la vasca da bagno.

Cospargi i capelli e poi massaggiali. Aspetta qualche minuto e poi spazzola bene per togliere la polvere bianca. Il rimedio dura solamente un giorno.

Se hai i capelli grassi puoi utilizzare del bicarbonato. Mettine una piccola quantità sulla mano poi passale sui capelli in modo da stenderlo su tutta la lunghezza. Attendi qualche minuto e spazzola.

Per concludere

Lo shampoo secco spray puoi tenerlo in borsetta per usufruirne all’occorrenza o per le emergenze. Puoi scegliere quello che preferisci con anche diverse profumazioni.

Leggi anche altri articoli sulla cura dei capelli.

Seguici anche su Facebook.

Mondodonne

#ads

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

Scopri di più da Mondodonne

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.

Rispondi

Post Raccomandati